LE FIERE IN ITALIA

LE FIERE IN ITALIA

Come sappiamo l’Italia vive di piccoli comuni dal Medioevo, questo ci ha donato grande diversità nel territorio nazionale che allo stesso tempo ha portato ogni zona dello stivale ad avere delle caratteristiche tipiche, uno dei migliori modi per scoprire queste differenze lo vediamo con le fiere.

Le Fiere al Sud

Tutte le nostre belle fiere si caratterizzano per dei caratteri tipici e un tema, magari legato ad un prodotto della zona come un ortaggio come la patata rossa a Colfiorito(Umbria) oppure ad un piatto preparato come i vincisgrassi Fermo(Marche), facciamoci ora una passeggiata in qualche fiera del sud Italia. Fiera Pessima – Fiera Campionaria di Manduria. Secondo la tradizione, le sue origini risalirebbero al periodo tra il XIV e XV secolo, quando la regina di Napoli Giovanna II d’Angiò (1371-1435), ne avrebbe accordato lo svolgimento tra il primo ed il quindicesimo giorno del mese di ogni anno.

La prima documentazione scritta, tuttavia, risale ad un Regio Decreto datato 1742, con il quale la data di conclusione fu anticipata al 12 marzo, per il ricorso dei comuni di Lecce e di Ostuni, che tenevano le loro fiere il 15 marzo. Un altro decreto datato 1832, posticipò la data di inizio al 9 marzo (come attestato da un manifesto dell’epoca custodito presso la biblioteca comunale di Manduria.), per poi stabilirsi definitivamente al 7 marzo dell’epoca moderna. varie sono le ipotesi avanzate dagli studiosi di tradizioni locali per motivare questa denominazione: la più verosimile ed accettata appare quella legata alle condizioni meteorologiche, non di rado inclementi durante il periodo di svolgimento della manifestazione, meno attendibile è invece quella riferita agli esigui guadagni ottenuti dai mercanti, anche a causa delle avversità atmosferiche.

Le Fiere al Nord

Anche nel nord del paese non manca la tradizione delle fiere vediamo dove possiamo andare, la Mostra Scambio Auto e Moto d’epoca Bastia Umbra è una fiera di auto e moto d’epoca, ricambi, accessori e modellini di auto e moto ed è la più qualificata fiera del settore nel centro Italia. La mostra si svolge nel centro fieristico Umbriafiere a Bastia Umbra (PG) ed occupa una superficie di oltre 15000 metri quadrati compresa la parte esterna. La manifestazione è dedicata a tutti coloro che hanno una passione verso queste auto e moto che non si vedono più in circolazione, i cui proprietari le custodiscono gelosamente e le mostrano solo in rare occasioni come questa, ed agli appassionati che in un evento unico nel suo genere in Umbria possono trovare i ricambi particolari per restaurare i propri mezzi o imbattersi in semplici curiosità  inerenti le auto, le moto, i modellini di auto e moto e l’oggettistica di una volta. Tutta merce che non si trova più nei punti vendita abituali e che spesso per trovarla ci si sposta per centinaia di chilometri pur di averla; saranno quindi soddisfatte le aspettative dei visitatori che si sposteranno da diverse Regioni per raggiungere quella che si conferma come una delle più qualificate manifestazioni di settore del centro Italia.